PRESS AREA


 
CHI SIAMO

I GENITORI E GLI AMICI DI LORENZO

Siamo i genitori e gli amici di Lorenzo Perrone, un ragazzo di 17 anni scomparso il 2 settembre 2007 stroncato da un linfoblastoma, una grave malattia oncoematologica. Abbiamo deciso di fondare questa Associazione per tenere vivo il ricordo di Lorenzo e per lottare affinchè altri ragazzi non siano costretti a vivere il suo calvario. Se grazie al nostro impegno riusciremo a risparmiare anche a un solo essere umano la sofferenza che è toccata a Lorenzo, allora avremo raggiunto il nostro scopo.

Nei giorni della malattia di Lorenzo abbiamo riflettuto a lungo su quanto era accaduto. Abbiamo confrontato la sua storia con quella di altre persone colpite da una malattia oncologica e abbiamo maturato una convinzione: la malattia di Lorenzo non è stata causata dalla sfortuna o dal caso. Siamo convinti che la sua malattia sia stata scatenata da fattori ambientali ben precisi e individuabili. Come del resto siamo convinti che la maggior parte delle malattie tumorali, che in questi ultimi anni stanno conoscendo una crescita spaventosa, siano provocate da quello che mangiamo, da quello che respiriamo e, più in generale, dall'ambiente in cui siamo costretti a vivere.

Per questo desideriamo stimolare una discussione nella società civile, affinchè sempre più persone possano prendere coscienza del male che stiamo facendo a noi, ai nostri figli e alle future generazioni. È assolutamente necessario riportare l'uomo al centro di scelte da cui dipende il suo futuro. Non possiamo continuare a vivere in un mondo che si sta facendo sempre più ostile, nel quale il nostro organismo non è più in grado di mantenere il suo equilibrio naturale. La prova di tutto ciò si trova nei reparti di oncologia e di ematologia, dai quali parte un grido di allarme che la maggior parte dei ricercatori, dei politici e anche dei cittadini continua ad ignorare.

 

 

 

 

 

 

 

LE CAMPAGNE

I PROGETTI